We are challenged to develop a public health approach that responds to the globalised world. The present global health crisis is not primarily one of disease, but of governance…”. (Ilona Kickbusch)

La medicina ha regalato all’umanità sviluppo ed enormi benefici in termini di vaccini, farmaci e possibilità diagnostiche, ma non può affrontare da sola le cause più profonde delle disuguaglianze sanitarie: per cambiare serve la politica, con programmi di ampio respiro. Servono governance e leadership.
Gli autori di questo articolo pubblicato oggi su Lancet hanno individuato e descritto le 7 aree in cui le ingiustizie politiche ed economiche colpiscono maggiormente la salute della popolazione: la crisi finanziaria e la conseguente austerità; la proprietà intellettuale; gli investimenti; la sicurezza alimentare; le multinazionali; le migrazioni e la violenza armata.

Articolo completo su Lancet February 11, 2014 http://dx.doi.org/10.1016/ S0140-6736(13)62407-1

20140212-034622.jpg

Annunci