Con quattro sentenze conformi la Terza Sezione civile – dando continuità alla sentenza n. 9147 del 2009 delle Sezioni Unite e dissentendo, invece, dalla sentenza n. 5842 del 2010 – ha stabilito che il diritto al risarcimento del danno da inadempimento della direttiva n. 82/76/CEE esistente in favore dei medici specializzandi nel periodo dal 1° gennaio 1983 all’anno accademico 1990/91 è soggetto a prescrizione decennale decorrente dal 27 ottobre 1999, data di entrata in vigore dell’art. 11 della legge n. 370 del 1999.

In sostanza viene negato l’utilizzo da parte dell’Avvocatura dello Stato della prescrizione dei termini (che entra in vigore a partire dal ’99 e non da prima, come veniva spesso sentenziato per negare i risarcimenti).

Leggi tutto

Annunci