Trapianti: la ricetta di Fazio per una medicina sempre più sul territorio.

Il primo ingrediente della proposta del ministro della Salute Ferruccio Fazio è una rete sul territorio per collegare le strutture che si occupano di trapianti con quelle dove avviene la presa in carico dei pazienti in lista d’attesa. Obiettivo: far fronte al crescente divario tra domanda e offerta di organi. La proposta, illustrata oggi dal ministro in occasione della presentazione della Giornata nazionale per la donazione e il trapianto di organi e tessuti, (domenica 29 maggio) tra quindici giorni sarà oggetto di confronto con le Regioni, in sede di commissione Salute.

Leggi tutto

Pubblicato da drsilenzi

Medico specialista in Igiene e Medicina Preventiva, PhD in Sanità Pubblica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore – Roma. Attualmente opera presso la Direzione Strategica dell'Agenzia di Tutela della Salute di Brescia ed è membro del Comitato Direttivo del Centro di Ricerca e Studi sulla Leadership in Medicina dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Dal 2014 riveste la carica di Vice Presidente Vicario della Società Italiana di leadership e Management in Medicina – SIMM (www.medici-manager.it).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: