Test di ammissione ad odontoiatria: medico non esonerato

Il fatto
Aver conseguito la laurea in medicina e chirurgia non esonera del test di ammissione per la facoltà di Odontoiatria e Protesi dentaria. È quanto affermato dal Tar Abruzzo a seguito del ricorso proposto contro il diniego dell’Università di ammettere uno studente al conseguimento di una seconda laurea.

Il diritto
La logica sottostante alla previsione di una prova preselettiva per l’accesso programmato a taluni corsi di laurea a numero chiuso può individuarsi nella necessità di contenere il numero degli studenti per certi corsi di laurea, che, se eccessivamente affollati, non potrebbero garantire adeguati livelli formativi. In quest’ottica, l’accesso programmato mira sì a valutare l’attitudine dei candidati, ma in funzione di definire il numero ottimale degli iscritti e, perciò, prescinde totalmente dal “curriculum” percorso dallo studente, con il corollario dell’irrilevanza, ai fini di stabilire il numero ottimale di studenti per la frequenza del corso, del fatto che si tratti di uno studente già in possesso di laurea in Medicina e Chirurgia.

Esito del giudizio
Il Tar ha rigettato il ricorso.
[Avv. Ennio Grassini – http://www.dirittosanitario.net]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close